Alla scoperta dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

19 aprile 2012
Keywords: Aceto Balsamico
Alla scoperta dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

L'Aceto Balsamico Tradizionale racchiude nel suo profumo inebriante un universo fatto di pazienza e di saperi tramandati di padre in figlio. Giovedì 19 aprile 2012 alle 20.45 in Enoteca Regionale Emilia Romagna sarà possibile approfondire la conoscenza di questo prezioso nettare, frutto di anni di lavoro e maturazione.

Il presidente del Consorzio di Tutela dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Enrico Corsini introdurrà la serata, passando poi la parola agli altri relatori, che affronteranno i seguenti temi per conoscere e degustare l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena (ABTM):

- Storia e tradizione
- Metodologie di produzione: la materia prima, la cottura dei mosti, l'acetaia
- Invecchiamento
- Sistema di certificazione e tutela
- Differenze tra Aceto balsamico Tradizionale di Modena (DOP: “ABTM”) e Aceto Balsamico di Modena (IGP: “ABM”)
- Come utilizzarlo
- Tecnica di assaggio

Condurranno la serata
Maurizio Manzoni, Responsabile della Mostra Permanente di Enoteca Regionale Emilia
Enrico Corsini, Presidente del Consorzio di Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena (ABTM)
Vincenzo Ferrari Amorotti, Vice Presidente del Consorzio di Tutela ABTM e maestro assaggiatore della Consorteria ABTM di Spilamberto
Ettore Aggazzotti, consigliere del Consorzio di Tutela ABTM e produttore di ABTM

Prenotazione obbligatoria. Costo di partecipazione € 15,00.

Per informazioni e prenotazioni:
tel. 0542 678089 e-mail info@enotecaemiliaromagna.it

Tag cloud