Aromi balsamici all'Enoteca Regionale

28 maggio 2013
Aromi balsamici all'Enoteca Regionale

L'Aceto Balsamico Tradizionale racchiude nel suo profumo inebriante un universo fatto di pazienza e di saperi tramandati di padre  in figlio. Il 28 maggio Enoteca Regionale Emilia Romagna dedica a questa preziosa delizia emiliana un appuntamento tra conoscenza e gusto.

Dalle 20.45, nei sotterranei della Rocca Sforzesca di Dozza, Claudio Cavazzuti di Acetaia Leonardi racconterà la storia di questo prodotto dai romani al ducato estense fino ai giorni nostri, una storia che si svolge nei sottotetti delle case ed è intimamente legata alla tradizione familiare.  Si percorreranno le tappe attraverso cui, dopo 12 o 25 anni di attesa e di cure, si giunge a estrarre dalle batterie di botticelle l’aceto balsamico tradizionale di Modena, oggi tutelato dal marchio DOP.

Attraverso la degustazione guidata dal  Responsabile della Mostra Permanente di Enoteca Regionale Emilia Romagna Maurizio Manzoni e da Claudio Cavazzuti, infine, si potranno sperimentare in diretta le differenze tra il condimento balsamico, l’aceto balsamico di Modena IGP e l’aceto balsamico tradizionale di Modena DOP nelle due versioni affinato e extravecchio, con tanti consigli pratici per utilizzarli in cucina nella maniera migliore.

Per partecipare alla serata, che ha un costo di Euro 15,00 è necessario prenotare telefonicamente allo 0542 678089  o via e-mail info@enotecaemiliaromagna.it

Tag cloud