Cresce il biologico nel vigneto emiliano romagnolo

03 aprile 2013
Cresce il biologico nel vigneto emiliano romagnolo

In Emilia Romagna cresce il peso della viticoltura biologica. Secondo i dati SINAB (Sistema d'informazione nazionale sull'agricoltura biologica del Ministero dell'Agricoltura) nel 2011 la superficie dei vigneti in regime biologico ha guadagnato il 4,6% rispetto al 2010 assestandosi a 2.292 ha. E se oggi i terreni coltivati a vite rappresentano il 3% della superficie bio regionale, questo dato è destinato a crescere via via che aumenta il numero di cantine che fanno una scelta amica dell’ambiente.

Con il nuovo disciplinare di cantina approvato in sede europea a febbraio 2012, inoltre, si sono aperte nuove opportunità per diversificare il prodotto e attivare collaborazioni con altre aziende. Così, 26 dei 46 soci di Enoteca Regionale che nel 2012 hanno presentato la notifica per la certificazione biologica della cantina non possiedono vigneti bio, mentre sono 15 i produttori che possiedono vigneti certificati o in via di certificazione ma non strutture di trasformazione.

Stando ai dati relativi agli associati di Enoteca Regionale, la scelta della certificazione biologica non è poi ugualmente diffusa nelle varie aree della regione. La provincia più “verde” è quella di Modena, con 16 aziende socie che hanno intrapreso questo percorso in vigneto o in cantina, seguita dalla provincia di Forlì-Cesena (12) e a maggior distanza da Bologna e Piacenza (entrambe 7 cantine).

Negli ultimi anni si è assistito a una vera e propria “emersione del biologico” tra i produttori di vino: i pionieri che da tempo operano in regime biologico ora cominciano a comunicare la loro filosofia, mentre sono in aumento le richieste di certificazione.

Enoteca Regionale Emilia Romagna risponde al costante aumento del consumo di prodotti biologici (+9% nel 2011 e +6,1% nel primo semestre 2012) e all’approvazione del disciplinare che sancisce la nascita del vino biologico con due iniziative a Vinitaly 2013: un banco d’assaggio tutto bio e una tavola rotonda in programma martedì 9 aprile alle ore 15.00 nel Padiglione 1.

Per maggiori informazioni sul biologico a Vinitaly 2013 clicca qui

Tag cloud