Dal 19 al 21 Giugno Enoteca Regionale a Rimini si unisce al Circo 8 e ½ dei sapori ‘Al méni’

15 giugno 2015
Dal 19 al 21 Giugno Enoteca Regionale a Rimini si unisce al Circo 8 e ½ dei sapori ‘Al méni’

Massimo Bottura, appena nominato secondo chef al mondo, e 12 grandi chef dell’Emilia Romagna incontrano 12 giovani chef internazionali per un evento unico fra show cooking, degustazioni, street food, mercato delle eccellenze dei prodotti dell’Emilia Romagna, laboratori per grandi e piccoli, lab store di artigianato. Con ‘Al Meni’, ovvero le mani - dal titolo di una poesia di Tonino Guerra - prodotti d’autore e cucina d’autore scivolano lungo la Via Emilia per ritrovarsi davanti all’Amarcord del Grand Hotel di Rimini.

Un colorato tendone da circo, omaggio allo spirito onirico di Fellini, si trasforma in una grande cucina a vista, a due passi dal mare, dove Massimo Bottura chiama a raccolta 12 grandi chef della Regione per incontrare 12 giovani chef internazionali e 60 fra i migliori contadini e produttori dell’Emilia Romagna.

Sono questi gli ingredienti di ‘Al Méni’ - ovvero ‘le mani’ dal titolo di una poesia di Tonino Guerra - il circo mercato dei sapori che torna a Rimini dal 19 al 21 giugno per la kermesse più foodie dell’anno.

Per tre giorni Rimini, punto di partenza dell’antica via Emilia, chiamerà a raccolta le mani e i cuori dei migliori talenti della gastronomia del pianeta per presentare al pubblico grandi piatti e i grandi prodotti tra show cooking e degustazioni stellate a prezzi popolari. La via Emilia diventerà un enorme ‘scivolo’ per far scendere fino al mare le maggiori eccellenze di un territorio, unico al mondo, che vanta un paniere di 41 prodotti Dop e Igp e unisce dieci città ricche di eccellenze enogastronomiche.

All’interno del circo 8 e ½ si berrà solo emiliano-romagnolo. Non potevano infatti mancare i vini di qualità del territorio da degustare all’enoteca di “Al mèni”, organizzata quest’anno da Enoteca Regionale Emilia Romagna. Una selezione di circa cento etichette regionali, servite al bicchiere dai sommelier dell’enoteca, e una selezione di birre artigianali tra i migliori produttori selezionati dalla guida delle birre di Slow Food proposte dai mastri birrai in persona. Inoltre acque e succhi di frutta biologici di provenienza del territorio.

Tag cloud