Gioielli in fermento: il vino dell’Emilia Romagna incontra la bellezza

26 settembre 2013
Gioielli in fermento: il vino dell’Emilia Romagna incontra la bellezza

Anelli, collane, orecchini, braccialetti tutti ispirati al vino: con “Gioielli in fermento” l’enologia dell’Emilia Romagna incontra la bellezza.

Il 26 settembre arrivano all'Enoteca Regionale Emilia Romagna le opere di oreficeria ispirate al tema del gusto, selezionate nel corso della terza edizione del Premio Torre Fornello. Fino al 10 ottobre, l'esposizione consentirà di ammirare le originali creazioni ideate da artisti provenienti non solo dall’Italia ma anche da Argentina, Brasile, Austria, Germania, Francia, Korea e Gran Bretagna. 

Ogni gioiello è un originale racconto del vino, che con materiali e tecniche originali esprime le emozioni e il modo in cui ciascun artista si avvicina al nettare di Bacco.

L’inaugurazione della mostra si terrà il 26 settembre alle 17.00 presso la sede di Enoteca Regionale Emilia Romagna nella Rocca Sforzesca di Dozza.

In seguito, la mostra sarà visitabile negli orari di apertura di Enoteca Regionale Emilia Romagna.

L’ingresso è libero.

Tag cloud