Note dolci e colori dorati: all’Enoteca di Dozza si degusta l’Albana. Martedì 1 luglio la prossima Sera d’Estate

26 giugno 2014
Note dolci e colori dorati: all’Enoteca di Dozza si degusta l’Albana. Martedì 1 luglio la prossima Sera d’Estate

Proseguono le degustazioni sotto le stelle dell’Enoteca di Dozza nell’ambito della rassegna “Sere d’estate fresche di vino”: martedì 1 luglio, a partire dalle 20.30, si potranno conoscere e degustare diverse etichette di Albana nella splendida corte interna della Rocca di Dozza con i consigli dei sommelier AIS Romagna e di Maurizio Manzoni, responsabile della Mostra Permanente dell’Enoteca.

L’Albana può essere amabile, dolce, addirittura vellutato nella versione Passito, ma anche asciutto e tannico nella variante Secco, qualità che gli hanno valso nel 1987, primo tra i bianchi d’Italia, la Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG).

In abbinamento alcuni prodotti d’eccellenza della gastronomia regionale, come Parmigiano Reggiano e Mortadella di Bologna.

Su richiesta sarà possibile ordinare Piadine di Romagna farcite con i salumi artigianali dei migliori allevamenti emiliano romagnoli.

Costo della serata 15 euro; prenotazione obbligatoria (tel. 0542 678089; e-mail: info@enotecaemiliaromagna.it).

Le “Sere d’estate fresche di vino” continueranno giovedì 10 luglio con una serata-evento dedicata alla Malvasia di Candia e all’inaugurazione della mostra “Gioielli in Fermento”, poi martedì 15 luglio con Lambrusco e Fortana e infine martedì 22 luglio con il vino bianco fruttato Rebola, tipico dell’area riminese.

Inizio ore 20.30; in caso di maltempo le degustazioni si sposteranno all’interno della Rocca nei locali appena rinnovati.

Tag cloud