Sabato 10 maggio per il ciclo "Vignaioli in Enoteca": Azienda Agricola Cardinali, Castell’Arquato (PC)

05 maggio 2014
Sabato 10 maggio per il ciclo "Vignaioli in Enoteca": Azienda Agricola Cardinali, Castell’Arquato (PC)

Sabato 10 maggio, per il ciclo “Vignaioli in Enoteca”, i produttori dell’Azienda Agricola Cardinali di Castell’Arquato (PC) saranno ospiti di Enoteca Regionale Emilia Romagna alla Rocca di Dozza per far degustare i loro vini e condividere storie e curiosità sull’azienda e sulle modalità di vinificazione.

Dalle 15 alle 18.30 si potranno assaggiare gratuitamente alcuni vini dell’azienda Cardinali, tra cui lo spumante “Cardinali Brut Nature” da uve Malvasia e Chardonnay, metodo classico senza solfiti e zuccheri aggiunti, ma anche il bianco secco “Solata”, da uve Malvasia e Sauvignon raccolte tardivamente, che lo caricano di colore regalando una sorprendente ampiezza organolettica (si tratta, infatti, di uve aromatiche). Un vino persistente, perfetto con i crostacei.

Non mancheranno poi diverse tipologie di Gutturnio, rosso tipico dell’area piacentina da uve Barbera e Croatina (meglio nota come Bonarda), che donano corpo, acidità e un piacevole aroma fruttato di ciliegie. Due le etichette proposte da Cardinali: il Gutturnio Classico Superiore DOC e il “Nicchio” IGT.

Insomma, un pomeriggio di degustazioni dedicate ai vini del piacentino, in particolare delle colline di Castell’Arquato, in compagnia di una delle aziende più note della zona, che coltiva unicamente vitigni tipici e mantiene le rese volutamente basse (non superano i 1000 grammi di uva per pianta, meno di una bottiglia per ceppo). Come racconta Alberto Cardinali, titolare dell’azienda: «Il nostro intervento in cantina si limita per lo più ad assecondare la natura e i suoi tempi nella spontanea evoluzione dei vini. Anche l’uso di anidride solforosa è ridotto al minimo e in diverse annate riusciamo con soddisfazione a non aggiungerne affatto!». 

[Nella foto: veduta del borgo di Castell'Arquato (PC) dai vigneti dell'azienda Cardinali. Archivio Enoteca Regionale ER]

Tag cloud