Domenica 13 aprile il banco d’assaggio dell’Ortrugo

07 aprile 2014
Domenica 13 aprile il banco d’assaggio dell’Ortrugo

Il banco d’assaggio di domenica 13 aprile sarà dedicato all’Ortrugo, vitigno tipico dell’area piacentina, che fino agli anni ’70 era vinificato quasi esclusivamente insieme alla Malvasia di Candia (vino bianco aromatico). È probabile che il nome “Ortrugo” derivi proprio da questa usanza: “ortr ug”, infatti, in dialetto piacentino significa “l’altra uva”. Solo a metà degli anni ’70, grazie all’intuito del produttore Luigi Mossi, si è tentata una vinificazione in purezza, oggi riconosciuta con una DOC a se stante (la DOC Ortrugo).

Durante il banco d’assaggio si potranno degustare diversi tipi di Ortrugo nelle varietà frizzante, spumante e fermo insieme a prodotti DOP della gastronomia emiliano romagnola, come il Parmigiano Reggiano e la Mortadella di Bologna. Il costo di tre assaggi di vino e uno di stuzzicheria è di 6 euro a persona.

Previste inoltre due aperture straordinarie durante il periodo di Pasqua: domenica 20 aprile dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 e lunedì 21 aprile (lunedì di Pasqua) dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30. In occasione del 25 aprile, Enoteca sarà aperta dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30.

Tag cloud