Vignaioli in Enoteca Ottobre - Dicembre 2020

Vignaioli in Enoteca Ottobre - Dicembre 2020

INCONTRI GRATUITI CON I PRODUTTORI

Un produttore ogni sabato presenta un assaggio gratuito dei propri vini e svela curiosità sulla propria cantina. Dalle ore 14.30 alle ore 18.00, all’Enoteca regionale Emilia Romagna, all’interno della splendida Rocca di Dozza.

Un’occasione per approfondire la conoscenza del vino attraverso degustazioni condotte dai protagonisti della scena vitivinicola del nostro territorio.


Gli appuntamenti di Ottobre

Sabato 17 Ottobre: Azienda Agricola Cà Bruciata

L’azienda Agricola Ca’ Bruciata, fondata nel 1961, sorge su una della prime colline a ridosso di Imola e possiede 22 ettari vitati su un terreno prevalentemente argilloso esposto da est a ovest, dove coltiva Sangiovese, Pignoletto e altri vitigni tipici del territorio.


Sabato 24 Ottobre: Tenuta Uccellina

L'eccellenza dei vini di Tenuta Uccellina, incastonata nei colli di Bertinoro, nasce dal lavoro nel vigneto e dall’impegno costante nella selezione della genuinità delle migliori uve. Ma è anche un attento controllo alle fasi di vinificazione, la perfetta conservazione e l’affinamento nelle cantine che permette di ottenere vini dalle caratteristiche organolettiche uniche e inconfondibili.


Sabato 31 Ottobre: Cantina Floriano Cinti

Dai primi 2 ettari di vigneto impiantati nel 1979 alla moderna attività vinicola, ricettiva ed enogastronomica di oggi, rimane intatta la passione di Floriano Cinti per il vino e per i colli bolognesi, per il rapporto franco e cordiale con le persone, per l'attenzione ai dettagli e la voglia di innovare.

 

Gli appuntamenti di Novembre

Sabato 7 Novembre: Merlotta

La Tenuta Merlotta conta 15 ettari di splendidi vigneti nelle colline dislocate tra Dozza e Montecatone, adiacenti alla sede aziendale e alle cantine di vinificazione. Consapevoli che “il buon vino si fa in vigna”, è nelle vigne che concentrano la maggior parte del loro lavoro. Il lungo ed attento studio della composizione dei terreni aziendali ha consentito, negli anni, una lungimirante messa a dimora delle varietà più compatibili con ogni singola specificità.


Sabato 14 Novembre: Cantina Settecani

Erano appena in 48 gli agricoltori che fondarono la Cantina Settecani nel 1923, oggi sono 200. Un percorso condiviso che ha connotato nel corso di alcuni decenni l’operato virtuoso di una delle realtà più significative nel panorama delle cantine cooperative.

Una cantina nel cuore del Grasparossa, posta nella frazione di Settecani, ai confini delle località modenesi di Castelvetro, Castelnuovo Rangone e Spilamberto, che ha saputo crescere, senza mai smettere di porsi nuovi e ambiziosi obiettivi, superando difficoltà, e conquistando successi.


Sabato 21 Novembre: Tenuta La Viola

La famiglia Gabellini si trasferisce a Bertinoro dall’entroterra romagnolo e nel 1962 acquista la terra con i vigneti di Sangiovese e di Albana, all’epoca coltivati ad alberello. Il vino era una parte importante della tradizione contadina, e servirlo in tavola significava condividere con gli ospiti l’amore e l’orgoglio per il frutto del lavoro della terra. Credono da sempre nell’agricoltura biologica, che praticano in maniera certificata fin dal 1999, e non utilizzano insetticidi chimici nelle coltivazioni, preservando la salute delle viti, e permettendo a ogni vigneto di mantenere il naturale equilibrio, i suoi profumi integri, i colori accesi e l’avvolgente atmosfera di armonia.


Sabato 28 Novembre: Palazzo di Varignana

A Palazzo di Varignana ospitalità e agricoltura si fondono per offrire un’esperienza autentica, a stretto contatto con la natura delle meravigliose colline che lo circondano, assaporando i prodotti coltivati nell’azienda agricola. Anche il progetto vinicolo sta prendendo sempre più forma: gli ettari vitati sono ad oggi 35, dai quali si producono Sangiovese DOC e Spumante Metodo Classico a marchio Palazzo di Varignana.


Gli appuntamenti di Dicembre

Sabato 5 Dicembre: Cantina OINOE

La cantina Oinoe è un’azienda a conduzione familiare: la famiglia Cerioli è riuscita a creare sulla collina di Guardasone un microcosmo tutto incentrato sul vino. La grande passione per questo prodotto si unisce all’esperienza e alla cultura del lavoro che costituiscono la parte più importante dell’eredità familiare, trasmessa di generazione in generazione.


Sabato 12 Dicembre: Le Siepi di San Giovanni

Sul fianco destro della valle del fiume Santerno, a 16 Km da Imola, l’azienda agricola Le Siepi di San Giovanni si estende per circa 40 ettari, tra le quote 200-300 metri lungo il confine collinare tra i comuni di Fontanelice e Borgo Tossignano di fronte alla scenografica dorsale grigio-argentea della Vena del Gesso Romagnola che emerge dalle colline conferendo un aspetto unico del paesaggio.
 

Sabato 19 Dicembre: Società Agricola I Sabbioni

Dall’accurata selezione delle uve nascono vini da profumi e aromi inconfondibili: ogni Sangiovese de I Sabbioni racchiude un mondo fatto di accoglienza, ospitalità, famiglia. Il loro obiettivo è realizzare un vino che sia espressione diretta della Romagna, da condividere durante un pranzo in famiglia o in occasione di una serata tra amici. Attorno alla torre di Oriolo, tra Forlì e Faenza, I Sabbioni si colloca in un luogo esclusivo fatto di terra gialla e sabbiosa, in cui il Sangiovese è unico, perché elegante e sapido.