Al “Vinexpo” arrivano i vini dell’Emilia-Romagna

Al “Vinexpo” arrivano i vini dell’Emilia-Romagna

Dal 13 al 16 maggio Enoteca Regionale Emilia Romagna partecipa al “Vinexpo” di Bordeaux, in Francia, giunto alla ventesima edizione. Per dare risalto ai prodotti regionali è stato allestito un ricco banco d’assaggio nel quale saranno presenti i vini delle aziende: Torre Fornello di Ziano Piacentino (PC), Cantine Bonelli di Rivergaro (PC), Cantine Quattro Valli di Piacenza, Cantine Ceci di Torrerrile (PR), Carra di Casatico di Strada della Nave (PR), Medici Ermete di Gaida (RE), Cantine Riunite & Civ di Campegine (RE), Lodi Corazza di Ponte Ronca Zola Predosa (BO), Casa Vinicola Poletti di Imola (BO), Terre Cevico di Lugo (RA), Tenuta Condè di Fiumana di Predappio (FC), Fattoria Paradiso  e Celli di Bertinoro (FC), Torre San Martino di Modigliana (FC). In assaggio anche i prodotti dell'Acetaia Sereni di Marano Sul Panaro (MO). Le aziende Caviro di Faenza (RA) e Chiarli di Modena avranno invece un proprio stand.

L’edizione 2017 di Vinexpo (l’evento è biennale) ha registrato 2.300 espositori e un’affluenza di oltre 40 mila visitatori professionali provenienti da 151 paesi, il 44% dei quali arrivati soprattutto da Cina, Stati Uniti, Spagna, Italia, Gran Bretagna, Germania, Belgio, Canada, Hong Kong, Russia, Svezia, Giappone, Portogallo, Olanda e Brasile.

Con una stima di 36,7 milioni di ettolitri di vino prodotti, la Francia si conferma il secondo produttore mondiale anche nel 2017 (17,34% rispetto al 2016). Secondo le elaborazioni de “i numeri del vino” di marzo 2018, l’export del vino francese nel mondo ha raggiunto i 9,04 miliardi di euro e i 14,8 milioni di ettolitri rispetto all’anno 2017. In tale anno l’Italia ha esportato in Francia vino e mosto per un totale di 177 milioni di euro.