Premio Carta Canta fa tappa “Vini ad Arte”

Premio Carta Canta fa tappa “Vini ad Arte”

Edizione speciale del Premio Carta Canta aspettando Vinitaly 2019.

Torna “Vini ad Arte”, evento organizzato dal Consorzio Vini di Romagna, che valorizza il patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico del territorio.

Il MIC di Faenza, dal 18 al 19 febbraio, si trasformerà in un teatro dell’eccellenza.
Oltre 50 produttori di Romagna presenteranno DOC e nuove annate di Romagna Sangiovese e Albana a un pubblico di appassionati gourmet, ristoratori, operatori Ho.Re.Ca. e stampa internazionale. Un’occasione di incontro e confronto, culturale e sensoriale.

Fra gli eventi in agenda: Anteprima del Romagna Sangiovese, degustazioni, visita al MIC, tour guidato delle cantine e l’attesissimo XVIII° Trofeo Consorzio Vini di Romagna - Master del Sangiovese.

Evento nell’evento: la Sezione Speciale del Concorso Carta Canta!

Quest’anno per la prima volta, il concorso si apre a ristoranti, hotel, enoteche, osterie, agriturismi, bar e stabilimenti balneari che nelle proprie Carte dei Vini valorizzano il territorio, esprimendo in particolare le tipologie DOP e IGP dell’Emilia Romagna.

Coloro che parteciperanno a “Vini ad Arte”, lunedì 18 febbraio, potranno quindi concorrere anche al Premio “Carta Canta - Selezione Vini ad Arte”.

I primi 3 classificati per la migliore Carta dei Vini saranno premiati a Vinitaly 2019, nell’ambito dell’evento Carta Canta, iniziativa di Enoteca Regionale Emilia Romagna, in collaborazione con FIPE Emilia Romagna e Consorzio Vini di Romagna, giunta alla V° Edizione.

I gestori di ristoranti, hotel, enoteche, osterie, agriturismi, bar e stabilimenti balneari sono quindi invitati a partecipare all’evento e a inviare la propria carta dei vini a segreteria@premiocartacanta.com entro il 18 marzo 2019

Vi aspettiamo a “Vini ad Arte”